Image
Image

proposte in evidenza

tutte le proposte

in collaborazione con Image

filtro tipologie
sabato 27 luglio 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenze dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill per la prima colazione e proseguimento del viaggio lungo il colle del Gran San Bernardo.
Arrivo in mattinata a Sion, in Svizzera e tempo a disposizione per una passeggiata in questo piccolo borgo situato lungo la valle del Rodano, nonché capoluogo del Cantone Vallese, caratterizzato da castelli, palazzi d'epoca e vigneti terrazzati baciati dal sole delle Alpi.
Sion si riconosce da lontano, dalle torri protese verso il cielo del Castello di Tourbillon e dalle rovine del borgo fortificato di Valère. Passato e futuro sono inscindibilmente intrecciati in quella che, per i suoi 7.000 anni di storia, è una delle più antiche città della Svizzera.
I numerosi monumenti del centro storico, il quartiere dello shopping e la nuova, moderna e piacevole struttura urbana sono particolarmente affascinanti.
Pranzo libero.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
27-28 luglio 2024TOUR DI PIÙ GIORNI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
GIORNO 1 (km 400)
CUNEO - LECCO - SONDRIO/TIRANO
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti con sosta in autogrill lungo il percorso per la prima colazione.
Arrivo in mattinata a Lecco e tempo libero per una passeggiata nel centro città.
Il centro storico, che si estende parallelamente alla riva del lago, offre architetture di sapore ottocentesco, ben visibile nel porticato che caratterizza piazza XX settembre e in alcuni palazzi del centro. Dalle piazze centrali si diramano vie e viuzze del centro caratterizzate dalla presenza di negozi di moda e di residenze familiari.
Alessandro Manzoni rese famosa Lecco con il suo capolavoro letterario: i Promessi Sposi.
In tarda mattinata, proseguimento per Morbegno, con sosta per il pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio, breve visita guidata del centro e possibilità di acquisto di prodotti tipici valtellinesi presso una storica Bottega, dove in un susseguirsi di volte, colonne e celle ad alveare che si snodano nella cantine, giacciono le tonde forme di Bitto d’annata, gustosi salumi Valtellinesi, pregiati Vini e Profumate Grappe.
Successivamente si prosegue in direzione Sondrio (o Tirano). Sistemazione nelle camere riservate, cena tipica con prodotti della Valtellina e pernottamento.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 3 agosto 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo a metà mattinata nei pressi di Reno, paesino situato sulla sponda orientale del lago Maggiore.
Da qui si può scegliere se proseguire a piedi, scendendo lungo una scala panoramica composta da 268 gradini, o se prendere un ascensore scavato nella roccia, fino a raggiungere l’Eremo di Santa Caterina, magicamente incastonato nella roccia a strapiombo.
Ingresso ed inizio della  visita guidata di questo complesso monastico sorto a strapiombo sul lago: è sicuramente uno tra i luoghi più suggestivi del Lago Maggiore.
Il Monastero fu fondato tra il XIII e il XIV secolo da un mercante del luogo, Alberto Besozzi. Durante una violenta tempesta, chiese aiuto a Santa Caterina e si ritrovò su una roccia sporgente sull’acqua, così, nel 1195, fece costruire una chiesetta in segno di ringraziamento per la grazia ricevuta dalla Santa.
Terminata la visita, proseguimento in direzione Varese, con arrivo verso le ore 13.00.
Pranzo libero. Rinomati i locali per degustare un apertitivo e, per i più golosi, immancabile una tappa in una delle numerose pasticcerie presenti.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 4 agosto 2024MONTAGNA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per Chamonix dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo verso le ore 10.30.
Da Chamonix si parte con un trenino a cremagliera che conduce fin sopra al Montenvers a 1.913 metri di altitudine. Attorno a voi un panorama straordinario sul ghiacciaio della Mer de Glace, i Drus, le Grandes Jorasses.
Attraverso un sentiero percorribile a piedi in circa 25 minuti, o in alternativa usufruendo della funivia,si raggiungere l’ingresso della spettacolare grotta di ghiaccio.
Ritagliata ogni anno, descrive la vita degli abitanti della montagna all'inizio del XIX secolo.
Il sito di Montenvers è un vero testimone dei cambiamenti climatici del nostro secolo: il Mare di Ghiaccio, la sua formazione, la sua storia, la sua evoluzione futura, questo è ciò che potrete scoprire visitando questo luogo interattivo e didattico.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 4 agosto 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Liguria dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo in mattinata a Levanto.
Breve passeggiata sul lungomare prima della partenza in battello per l’inizio della minicrociera alla scoperta del Parco Nazionale delle Cinque Terre.
Conosciute con questo nome già dal 1448, sono borghi sul mare costruiti sulla roccia in un ambiente che l’uomo ha modellato nel corso dei secoli, costruendovi muretti a secco e ricavando terrazzamenti su cui da sempre è coltivata la vite.
Le Cinque Terre formano una delle aree mediterranee più verdi ed estese in Liguria, un regno di natura e profumi meravigliosi; paesi sospesi tra mare e terra, affacciati su scogliere a strapiombo, circondati da colline verdissime.
Ciascuno di questi borghi è caratterizzato da case colorate e porti affollati di barche per la pesca.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 11 agosto 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti, sosta durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo ad Arona in mattinata.
Tempo libero per una passeggiata nel centro cittadino, insignito con la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, riconoscimento di qualità turistico-ambientale: non a caso è tra i principali centri turistici del lago Maggiore.
Alle ore 10.15 imbarco sul battello che condurrà fino a Locarno, in Svizzera. Durante la navigazione si potranno ammirare le bellezze del lago Maggiore: Stresa, le isole Borromee (isola Bella, Pescatori e Madre), l’Ermo di Santa Caterina del Sasso, Pallanza, Villa Taranto, ecc.
Alle ore 12.30 verrà servito il pranzo a bordo del battello (bis di primi, un secondo a scelta tra carne o pesce, due contorni, dessert o formaggio, 1/2 acqua).
Alle ore 14.30 sbarco a Locarno, elegante e frequentata località, con la parte più antica ricca di ville, giardini e vigneti. In alto domina in splendida posizione il Santuario della Madonna del Sasso. Tempo libero per una passeggiata nel centro città.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 11 agosto 2024TREKKING

PROGRAMMA DI VIAGGIO
 Partenza per la Valle d’Aosta dai luoghi prestabiliti ed arrivo in mattinata a Buisson, in Valtournanche. Da qui si sale a bordo della funivia che porta a Chamois, il comune più alto della Valle d’Aosta ed uno fra i più alti d’Italia. Chamois non è raggiungibile in auto ma solamente a piedi o in funivia: dal 2006 infatti può fregiarsi dell’appellativo di “Perla delle Alpi” e fa parte di una costellazione di località dell’arco alpino che associa luoghi montani fra i più belli d’Europa, uniti dalla comune volontà di promuovere la tutela del territorio e gli spostamenti liberi dal vincolo dell’automobile. Il paese ha mantenuto intatte tutte le caratteristiche di piccolo borgo alpino, con le abitazioni in legno e pietra e le strette stradine che lo attraversano. Una località veramente eccezionale e nella quiete più assoluta; questa peculiarità è gelosamente difesa dai suoi abitanti, che ne apprezzano i benefici in termini di tranquillità e a cui non pesa la conseguente situazione di relativo isolamento.
In mattinata, passeggiata (45 minuti) alla scoperta di questo angolo di Paradiso insieme alla Guida Escursionistica Ambientale per raggiungere le rive assolate e rinfrescanti del lago di Lod e l’adiacente area attrezzata per il pic-nic. Pranzo libero.
Nel primo pomeriggio, passeggiata di rientro a Chamois (40 minuti) per salire nuovamente sulla funivia in direzione Buisson.
Proseguimento in pullman per il lago Blu. Da qui, passeggiata (35 minuti) con la Guida Escursionistica Ambientale per raggiungere Breuil-Cervinia. Tempo libero a disposizione per passeggiare tra vie del centro.
Alle ore 17.15 partenza in pullman per il rientro. Sosta in autogrill durante il viaggio ed arrivo previsto in serata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
giovedì 15 agosto 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenze dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill per la prima colazione e proseguimento del viaggio lungo il colle del Gran San Bernardo.
Arrivo in mattinata a Sion, in Svizzera e tempo a disposizione per una passeggiata in questo piccolo borgo situato lungo la valle del Rodano, nonché capoluogo del Cantone Vallese, caratterizzato da castelli, palazzi d'epoca e vigneti terrazzati baciati dal sole delle Alpi.
Sion si riconosce da lontano, dalle torri protese verso il cielo del Castello di Tourbillon e dalle rovine del borgo fortificato di Valère. Passato e futuro sono inscindibilmente intrecciati in quella che, per i suoi 7.000 anni di storia, è una delle più antiche città della Svizzera.
I numerosi monumenti del centro storico, il quartiere dello shopping e la nuova, moderna e piacevole struttura urbana sono particolarmente affascinanti.
Pranzo libero.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
giovedì 15 agosto 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo a metà mattinata a Lugano.
Da qui a bordo di una funicolare, attiva dal 1890, si raggiunge la cima del monte San Salvatore.
C.C. Lorenz Hirschfeld, filosofo paesaggista tedesco del 18° secolo cosi lo descriveva:
“Si deve essere stati quassù personalmente, se ci si vuole fare un’idea di tutta la sua grandiosità e magnificenza, e allora si annovererà questo momento fra i più belli e indimenticabili della propria vita.”
Il paesaggio naturale è uno spettacolo emozionante. Dalla vetta del San Salvatore il panorama si estende a 360 gradi, dalle Alpi italiane del Piemonte alle Alpi Pennine della Svizzera. Si può osservare un totale di 16 ghiacciai.
In tarda mattinata si scende alla stazione di partenza per poi spostarsi nel centro cittadino di Lugano.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 17 agosto 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenze dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill per la prima colazione ed arrivo in mattinata a Varallo, situato a breve distanza dal Lago d'Orta.
Salita sulla funivia che porta al Sacro Monte ed inizio della visita guidata: un’esperienza che unisce paesaggio, arte e architettura. E che per alcuni può perfino assumere i contorni di un viaggio interiore.
Qui si trova il primo ed il più famoso dei nove Sacri Monti, dichiarati patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 2003 per il loro valore storico-artistico.
Il complesso monumentale fu fondato alla fine del XV secolo per consentire a tutti il pellegrinaggio in Terra Santa, attraverso una replica minuziosa dei suoi luoghi.
Dopo il Concilio di Trento, il cardinale Carlo Borromeo farà di questa “Nuova Gerusalemme” il modello del suo disegno pastorale per contrastare la diffusione del protestantesimo, arricchendola di sculture e affreschi ispirate alla narrazione sacra.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 18 agosto 2024MONTAGNA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti in direzione Valle d’Aosta. Sosta in autogrill lungo il percorso per la prima colazione.
Passato il traforo del Monte Bianco, arrivo a metà mattinata a Chamonix (Francia), situata a poco più di 1.000 metri di altitudine.
Da Chamonix si parte con la funivia che, in soli 20 minuti, porta all'Aiguille du Midi, a 3.777 metri di altitudine.
Qui vi sono diverse terrazze da cui si possono ammirare gli straordinari paesaggi delle Alpi svizzere, francesi e italiane. Nelle giornate limpide è possibile vedere il Cervino, il Monte Rosa ed il Grand Combin.
Un ascensore all'interno della roccia sale fino a raggiungere una terrazza panoramica a 3.842 metri di altitudine. Questo è il punto più vicino al Monte Bianco che si possa raggiungere senza fatica!
Da non perdere l’attrazione “il passo nel vuoto” (vedi foto): un box di vetro trasparente, con oltre 1.000 metri di vuoto sotto i piedi. Sembra di essere sospesi nel vuoto mentre lo sguardo si perde nel mare di montagne sottostanti.
Ci sono voluti due anni di calcoli e di studi, un paio di settimane di costruzione per portare a termine la realizzazione di questo lavoro unico.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 18 agosto 2024EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Francia dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill per la prima colazione ed  arrivo in mattinata sull'altopiano dei Verneys a Valloire.
Villaggio montano dall'antico fascino, è situato a 1.400 metri di altitudine, nel dipartimento della Savoia, nella regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi.
Non lontano da qui si trova il Col du Galibier, leggendaria tappa del Tour de France fin dal 1911.
Il paese, che conta appena 1.200 abitanti, organizza un evento artistico unico in Francia, festoso e legato alle sue montagne.
Il tema è libero, ma il termine "scultura" è generico. Si tratta infatti di una “costruzione” riempita e vestita con paglia e fieno. Dodici sculture giganti vengono create da squadre di 2 scultori e rimangono visibili per tutta l'estate. Una competizione atipica dove gli artisti gareggiano con la fantasia per creare immense opere fatte di paglia e fieno e alte fino a 7 metri.
In tarda mattinata ci si sposta nel centro cittadino di Valloire.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 24 agosto 2024MONTAGNA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Valle d'Aosta dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo a Courmayeur alle 10.30.
Salita su Skyway, la funivia del Monte Bianco, soprannominata l'8a meraviglia del mondo: uno scenario mozzafiato grazie alla cabina rotante a 360° (indipendentemente dall'afflusso di turisti, non vi è coda da effettuare per salire sulla funivia in quanto il gruppo ha la precedenza).
Dai 1.300 metri di Pontal si sale fino ai 2.173 metri di Pavillon du Mont-Fréty, dove vi è l'ingresso al giardino botanico “Saussurea", il più alto d'Europa.
Un’area di 7 mila metri quadrati dove si trovano oltre 800 specie vegetali, provenienti da diverse parti del mondo, tra cui Nuova Zelanda, Asia e Nord America.
In questa stazione intermedia vi sono un bar ed un ristorante con vista sul Monte Bianco.
Si prosegue poi arrivando a toccare i 3.466 metri di Punta Helbronner: qui è presente una mostra permanente dei cristalli del Monte Bianco.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
24-25 agosto 2024TOUR DI PIÙ GIORNI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
GIORNO 1 (km 400)
CUNEO - LECCO - SONDRIO/TIRANO
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti con sosta in autogrill lungo il percorso per la prima colazione.
Arrivo in mattinata a Lecco e tempo libero per una passeggiata nel centro città.
Il centro storico, che si estende parallelamente alla riva del lago, offre architetture di sapore ottocentesco, ben visibile nel porticato che caratterizza piazza XX settembre e in alcuni palazzi del centro. Dalle piazze centrali si diramano vie e viuzze del centro caratterizzate dalla presenza di negozi di moda e di residenze familiari.
Alessandro Manzoni rese famosa Lecco con il suo capolavoro letterario: i Promessi Sposi.
In tarda mattinata, proseguimento per Morbegno, con sosta per il pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio, breve visita guidata del centro e possibilità di acquisto di prodotti tipici valtellinesi presso una storica Bottega, dove in un susseguirsi di volte, colonne e celle ad alveare che si snodano nella cantine, giacciono le tonde forme di Bitto d’annata, gustosi salumi Valtellinesi, pregiati Vini e Profumate Grappe.
Successivamente si prosegue in direzione Sondrio (o Tirano). Sistemazione nelle camere riservate, cena tipica con prodotti della Valtellina e pernottamento.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 25 agosto 2024CULTURA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo verso le 10.30 nei pressi di Montreux.
Ingresso e visita con audioguida al castello di Chillon, immergendosi così in un’atmosfera fiabesca, circondati dalle Alpi e dall’azzurro del lago.
Costruito dai Duchi di Savoia nel XII secolo su uno sperone di roccia, questa fortezza è stata edificata per controllare il traffico navale del lago e ora, grazie alla sua storia e alla sua posizione, risulta essere l’edificio storico più visitato della Svizzera.
Il Castello è diventato famoso grazie a Jean-Jacques Rousseau che decise di ambientare qui la storia del suo romanzo “New Heloise” nel XVIII secolo. Da quel momento in poi, è stato fonte di ispirazione per diversi artisti come Lord Byron e Victor Hugo.
Protetto da due cinte murarie circolari, conserva al suo interno 25 diversi ambienti con pitture murali risalenti al XIV secolo, volte sotterranee e una stanza da letto preservata allo stato originale di un tempo.
Terminata la visita, tempo libero a disposizione per passeggiare sul lungolago e per le vie del centro di Montreux.
Pranzo libero.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 25 agosto 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti, sosta durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo ad Arona in mattinata.
Tempo libero per una passeggiata nel centro cittadino, insignito con la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, riconoscimento di qualità turistico-ambientale: non a caso è tra i principali centri turistici del lago Maggiore.
Alle ore 10.15 imbarco sul battello che condurrà fino a Locarno, in Svizzera. Durante la navigazione si potranno ammirare le bellezze del lago Maggiore: Stresa, le isole Borromee (isola Bella, Pescatori e Madre), l’Ermo di Santa Caterina del Sasso, Pallanza, Villa Taranto, ecc.
Alle ore 12.30 verrà servito il pranzo a bordo del battello (bis di primi, un secondo a scelta tra carne o pesce, due contorni, dessert o formaggio, 1/2 acqua).
Alle ore 14.30 sbarco a Locarno, elegante e frequentata località, con la parte più antica ricca di ville, giardini e vigneti. In alto domina in splendida posizione il Santuario della Madonna del Sasso. Tempo libero per una passeggiata nel centro città.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 31 agosto 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo a Como in mattinata.
Tempo libero a disposizione per scoprire la città: situato sul lungolago, il nucleo storico presenta ancora l'aspetto dell'originario castrum romano, con mura medievali ben conservate e grandi torri di vedetta (Porta Torre, Torre Gattoni, San Vitale). Notevoli sono le chiese di S. Abbondio e S. Fedele, cuore della città murata, mentre di valore artistico sono i palazzi razionalisti eretti dal comasco Giuseppe Terragni: la Casa del Fascio, il Monumento ai Caduti, l'Asilo Sant'Elia e il Novocomum.
Nei pressi, il Tempio Voltiano custodisce alcuni cimeli dello scienziato Alessandro Volta, altro illustre comasco, inventore della pila elettrica.
Proseguendo sul lungolago, inizia la “passeggiata delle ville”. Costruite nel Seicento e Settecento, durante la dominazione degli Asburgo, hanno ospitato personaggi illustri come Napoleone Bonaparte, la regina Isabella di Napoli ed il principe Ferdinando d’Austria.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 31 agosto 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Liguria dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo in mattinata a Levanto.
Breve passeggiata sul lungomare prima della partenza in battello per l’inizio della minicrociera alla scoperta del Parco Nazionale delle Cinque Terre.
Conosciute con questo nome già dal 1448, sono borghi sul mare costruiti sulla roccia in un ambiente che l’uomo ha modellato nel corso dei secoli, costruendovi muretti a secco e ricavando terrazzamenti su cui da sempre è coltivata la vite.
Le Cinque Terre formano una delle aree mediterranee più verdi ed estese in Liguria, un regno di natura e profumi meravigliosi; paesi sospesi tra mare e terra, affacciati su scogliere a strapiombo, circondati da colline verdissime.
Ciascuno di questi borghi è caratterizzato da case colorate e porti affollati di barche per la pesca.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 31 agosto 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Liguria dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo a metà mattinata a Rapallo.
Breve visita della città e partenza in battello alle ore 10.00 in direzione San Fruttuoso: in una profonda insenatura nella frastagliata costa, raggiungibile soltanto via mare o percorrendo uno scosceso sentiero, sorge la celebre Abbazia (ingresso a pagamento: 8,00 €).
Si trova all’interno del parco terrestre e marino del Monte di Portofino, e dal 1983 fa parte dei beni architettonici del FAI, grazie alla donazione dei proprietari.
Nella sua baia è posizionata la celebre statua del Cristo degli abissi, posta nel 1954 sul fondale marino e restaurata nel 2003.
Alle ore 12.30 imbarco per Portofino. Dopo 30 minuti di navigazione, sbarco e tempo a disposizione per il pranzo libero e per una passeggiata nel centro cittadino.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
estate 2024MINI GRUPPI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Ritrovo dei partecimanti a Santa Vittoria d'Alba per un tour di mezza giornata (partenze al mattino ore 9.30, al pomeriggio ore 14.30).
Il tour si compone di un briefing iniziale dove viene spiegato il funzionamento del Quad, alcuni giri di prova nel piazzale per prendere confidenza con il mezzo, poi si parte per il tour,  sviluppato prettamente in fuoristrada nelle zone UNESCO tra sterrati, boschi, vigneti, su e giù per le colline ammirando i bellissimi paesaggi e gli austeri castelli della zona. Si faranno delle tappe su percorsi predeterminati ed in totale sicurezza, dove i nostri Accompagnatori Turistici vi daranno alcune informazioni sulle località che visiterete, quali castelli, chiese, tenute vinicole, paesi e panorami che si incontrano durante il percorso.
Al termine del tour, brunch in castello medievale.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
estate 2024MINI GRUPPI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prescelti con minibus ed arrivo nella zona di Langhe e Roero a metà mattinata.
Consegna delle Vespa e partenza con accompagnatore turistico per un tour tra le colline di Langhe e Roero, patrimonio UNESCO. Pranzo in ristorante/osteria.
Nel pomeriggio continuazione del tour attraverso vigneti, castelli e borghi medievali.
Alle ore 17.30 circa termine del tour e partenza in minibus per il rientro.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
estate 2024MINI GRUPPI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prescelti con minibus ed arrivo verso le ore 9.30 in Liguria, zona di Pietra Ligure.
Imbarco sulla barca a vela ed inizio di una rilassante veleggiata verso una rada dove si getterà l’ancora. Qui sarà possibile fare il bagno e snorkeling per ammirare i bellissimi fondali ed avvistare i branchi di pesci della zona. Pranzo a bordo preparato dallo skipper.
Ci si rosola un po' al sole e si salpa per un’altra veleggiata. Chi desidera un assaggio di marineria potrà cimentarsi al timone e alla regolazione delle vele seguito dall'equipaggio. Accompagnati dal profumo di salsedine si rientra in porto alle 17.00.
Partenza per il rientro in minibus con arrivo previsto in serata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
estate 2024MINI GRUPPI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prescelti con minibus ed arrivo nella zona di Langhe e Roero a metà mattinata.
Consegna delle e-bike e partenza con accompagnatore cicloturistico per un tour tra le colline patrimonio UNESCO. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio continuazione del tour attraverso  vigneti. castelli e borghi medievali.
Alle ore 17.30 circa termine del tour e partenza in minibus per il rientro a Cuneo.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 31 agosto 2024TREKKING

PROGRAMMA DI VIAGGIO 
Partenza dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill per la prima colazione ed arrivo in mattinata a Ceresole Reale.
Da qui si prosegue verso il lago Serrù, dove inizierà l’escursione con gli Accompagnatori Naturalistici, sul versante piemontese del Parco Nazionale del Gran Paradiso.
Un luogo incontaminato che si distingue per le grandi praterie alpine e per i numerosi laghi sparsi lungo la valle.
A cavallo tra la Valle Orco, in Piemonte, e la Valsavarenche, in Valle d’Aosta, la nostra escursione percorrerà il tratto più in quota dell'alta Valle dell'Orco, a monte di Ceresole Reale, restando sempre ben oltre i 2.000 metri di altitudine.
Inizieremo il nostro trekking risalendo i dolci pendii che in breve ci porteranno ai Piani del Nivolet, una distesa pianeggiante lunga 6 km nella quale sono incastonati i laghi del Nivolet e dove si trova il Rifugio Savoia (2.534 m).
Da qui con un tratto più ripido raggiungeremo un altro grande ripiano dove si trova il Lago Leità ed il meraviglioso Lago Rosset dall'acqua color turchese e il suo isolotto a forma di cappello.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 1 settembre 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Francia dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo a metà mattinata ad Aix-les-Bains, splendita cittadina adagiata sul lago Bourget..
Tempo libero a disposizione per visitare il centro città, che nel 2014 ha ottenuto il marchio “Ville d’Art et d’Histoire”.
Il patrimonio della città è costituito da elementi notevoli come l’Arco di Campanus, arco funerario romano che simboleggia il passaggio all’aldilà; l’antico Municipio, risalente al XVI secolo e costruito in puro stile gotico, con la sua porta d’ingresso ad arco ribassato; il Château de la Roche du Roi, palazzo orientale con segrete, terrazza e balconcino.
La maggior parte dei palazzi fu edificata nel XIX secolo, come il Grand Hôtel, lo Splendide e l’Excelsior. Il Casino Grand Cercle, dalla notevole architettura, testimonia la Belle Epoque.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 7 settembre 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti, sosta durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo ad Arona in mattinata.
Tempo libero per una passeggiata nel centro cittadino, insignito con la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, riconoscimento di qualità turistico-ambientale: non a caso è tra i principali centri turistici del lago Maggiore.
Alle ore 10.15 imbarco sul battello che condurrà fino a Locarno, in Svizzera. Durante la navigazione si potranno ammirare le bellezze del lago Maggiore: Stresa, le isole Borromee (isola Bella, Pescatori e Madre), l’Ermo di Santa Caterina del Sasso, Pallanza, Villa Taranto, ecc.
Alle ore 12.30 verrà servito il pranzo a bordo del battello (bis di primi, un secondo a scelta tra carne o pesce, due contorni, dessert o formaggio, 1/2 acqua).
Alle ore 14.30 sbarco a Locarno, elegante e frequentata località, con la parte più antica ricca di ville, giardini e vigneti. In alto domina in splendida posizione il Santuario della Madonna del Sasso. Tempo libero per una passeggiata nel centro città.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 8 settembre 2024MONTAGNA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Valle d'Aosta dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo a Courmayeur alle 10.30.
Salita su Skyway, la funivia del Monte Bianco, soprannominata l'8a meraviglia del mondo: uno scenario mozzafiato grazie alla cabina rotante a 360° (indipendentemente dall'afflusso di turisti, non vi è coda da effettuare per salire sulla funivia in quanto il gruppo ha la precedenza).
Dai 1.300 metri di Pontal si sale fino ai 2.173 metri di Pavillon du Mont-Fréty, dove vi è l'ingresso al giardino botanico “Saussurea", il più alto d'Europa.
Un’area di 7 mila metri quadrati dove si trovano oltre 800 specie vegetali, provenienti da diverse parti del mondo, tra cui Nuova Zelanda, Asia e Nord America.
In questa stazione intermedia vi sono un bar ed un ristorante con vista sul Monte Bianco.
Si prosegue poi arrivando a toccare i 3.466 metri di Punta Helbronner: qui è presente una mostra permanente dei cristalli del Monte Bianco.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 14 settembre 2024CULTURA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo a Nizza a metà mattinata.
Fondata dai greci e frequentata dall'élite europea durante il XIX secolo, la città è sempre stata luogo di ritrovo di artisti.
La carriera di Henri Matisse viene ripercorsa dalla collezione di quadri del Musée Matisse a lui dedicato.
Per la sua importanza storica come città di villeggiatura invernale per l'aristocrazia europea e per la conseguente mescolanza di culture presenti in città, l'UNESCO ha proclamato Nizza Patrimonio dell'Umanità nel 2021.
La visita guidata con la guida locale si concentra tra le vie del centro storico, caratterizzato da una fitta rete di stradine riservate ai pedoni e molti edifici di stile italiano, di colori pastello, ed arroccato su una collina chiamata Le Chateaux, nella zona sud-orientale della città.
Nella parte di nord-est è situata invece la ricca zona residenziale di Cimiez, che ospita anche alcuni splendidi Musei come il Musée Matisse.
La parte moderna è nella piazza centrale, Place Massena, dietro la famosa Promenade des Anglais.
Terminala la visita, tempo a disposizione per il pranzo libero.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 15 settembre 2024CULTURA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo a Grasse a metà mattinata.
Da 400 anni Grasse è considerata la capitale dei profumi: qui i primi profumieri fecero fortuna alla corte di Francia iniziando a utilizzare le essenze dei fiori locali per aromatizzare i guanti delle nobildonne.
Nacque così la produzione di fragranze che mescolavano lavanda, gelsomino, mimosa, rosa centifoglia, fiori di arancio e violetta. Ancora oggi incanta con la sua aura nobiliare e aristocratica.
Ingresso e visita guidata alla storica fabbrica di Fragonard, per scoprire le tecniche di fabbricazione e la storia di queste preziose creazioni.
All’ultimo piano si possono inoltre ammirare preziosi oggetti quali cucchiai per fard egizi, pomi d’ambra medievali, ecc…
La collezione è abbellita da quadri raffiguranti donne in costume e acconciature provenzali e da mobili antichi.
A breve distanza, alle porte del centro storico di Grasse, è situato il Museo dei Costumi e dei Gioielli Provenzali.
Ingresso e visita libera al museo, il quale ospita oggi una collezione unica per qualità e diversità di abiti e gioielli tra il XVIII e il XIX secolo: gonne, canottiere, corsetti, costumi tradizionali, castellane, croci, orecchini...
Vero pioniere nel suo genere, il museo è a tutt’oggi uno dei rari siti dedicati esclusivamente agli abiti e alle acconciature tradizionali della Provenza dei tempi passati.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
15-16 settembre 2024TOUR DI PIÙ GIORNI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
GIORNO 1 (km 400)
CUNEO - LECCO - SONDRIO/TIRANO
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti con sosta in autogrill lungo il percorso per la prima colazione.
Arrivo in mattinata a Lecco e tempo libero per una passeggiata nel centro città.
Il centro storico, che si estende parallelamente alla riva del lago, offre architetture di sapore ottocentesco, ben visibile nel porticato che caratterizza piazza XX settembre e in alcuni palazzi del centro. Dalle piazze centrali si diramano vie e viuzze del centro caratterizzate dalla presenza di negozi di moda e di residenze familiari.
Alessandro Manzoni rese famosa Lecco con il suo capolavoro letterario: i Promessi Sposi.
In tarda mattinata, proseguimento per Morbegno, con sosta per il pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio, breve visita guidata del centro e possibilità di acquisto di prodotti tipici valtellinesi presso una storica Bottega, dove in un susseguirsi di volte, colonne e celle ad alveare che si snodano nella cantine, giacciono le tonde forme di Bitto d’annata, gustosi salumi Valtellinesi, pregiati Vini e Profumate Grappe.
Successivamente si prosegue in direzione Sondrio (o Tirano). Sistemazione nelle camere riservate, cena tipica con prodotti della Valtellina e pernottamento.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
19-22 settembre 2024TOUR DI PIÙ GIORNI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
GIORNO 1
CUNEO – LUCCA - SANTA MARIA DEGLI ANGELI (km 550)
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti con sosta in autogrill lungo il percorso per la prima colazione.
Arrivo a Lucca a metà mattinata ed inizio della visita guidata. Si entrerà nelle antiche mura difensive della città, percorrendo una parte di galleria, per poi risalire sulla sommità delle stesse mura per percorrerne una parte al fine di raggiungere il centro storico dove sarà possibile ammirare la Cattedrale di San Martino, attraversare Piazza Napoleone, percorrere la famosa Via Fillungo e Via degli Antiquari ed infine ammirare la Basilica di San Frediano, Piazza anfiteatro e Piazza San Michele. Al termine della visita, pranzo libero.
Nel pomeriggio ripartenza in pullman in direzione Santa Maria degli Angeli, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

GIORNO 2
SPOLETO - TODI (km 150)
Prima colazione a buffet in hotel, trasferimento a Spoleto ed inizio della visita guidata della città. Durante la passeggiata si potranno ammirare i principali luoghi e monumenti scoprendo anche gli angoli meno frequentati.
Le mura della città, quelle medievali ben conservate e alcuni resti delle più antiche fortificazioni preromane, segnano il contorno del centro storico nella parte bassa di Spoleto. La Torre dell’Olio di Porta Fuga è rimasta a testimoniare uno dei più efficaci sistemi difensivi medievali. Proprio in prossimità delle mura, inizia uno dei possibili percorsi a piedi: dal Museo Archeologico, poco distante scorgiamo anche il Teatro Romano, per poi arrivare all’elegante Casa Romana. Continuando si giunge in via Arco di Druso. Ancora passando da Piazza del Mercato e via Fontesecca, il percorso conduce rapidamente alla Basilica di Sant’Eufemia del XII secolo, per poi arrivare all’ampia scalinata che conduce alla piazza del Duomo con la sua Cattedrale di Santa Maria Assunta, affiancata dalla Chiesa di Santa Maria della Manna d’Oro e dal Secentesco Teatro Caio Melisso.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 21 settembre 2024CULTURA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Lombardia dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo a Pavia in mattinata.
Visita guidata della Certosa a cura dei padri Cistercensi che gestiscono il Monastero: una splendida abbazia cistercense, luminoso esempio di architettura trecentesca dove si fondono armoniosamente elementi classici del gotico lombardo con spunti rinascimentali di grande fascino.
Un complesso monumentale storico noto per la splendida decorazione scultorea della facciata, in marmi bianchi e policromi, il trittico in dente di ippopotamo nella sacrestia vecchia, il superbo ciclo pittorico affrescato dal Bergognone nel transetto della chiesa, l’incredibile lavoro di intaglio ligneo del coro, e le ricche ornamentazioni in cotto dei chiostri.
Al termine della visita, partenza per il centro di Pavia, situato a soli 8 km di distanza.
Pranzo libero.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 22 settembre 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti, sosta durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo ad Arona in mattinata.
Tempo libero per una passeggiata nel centro cittadino, insignito con la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, riconoscimento di qualità turistico-ambientale: non a caso è tra i principali centri turistici del lago Maggiore.
Alle ore 10.15 imbarco sul battello che condurrà fino a Locarno, in Svizzera. Durante la navigazione si potranno ammirare le bellezze del lago Maggiore: Stresa, le isole Borromee (isola Bella, Pescatori e Madre), l’Ermo di Santa Caterina del Sasso, Pallanza, Villa Taranto, ecc.
Alle ore 12.30 verrà servito il pranzo a bordo del battello (bis di primi, un secondo a scelta tra carne o pesce, due contorni, dessert o formaggio, 1/2 acqua).
Alle ore 14.30 sbarco a Locarno, elegante e frequentata località, con la parte più antica ricca di ville, giardini e vigneti. In alto domina in splendida posizione il Santuario della Madonna del Sasso. Tempo libero per una passeggiata nel centro città.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 28 settembre 2024CULTURA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo a metà mattinata a Pisa.
Inizio della visita guidata di Piazza dei Miracoli e dei suoi iconici monumenti.
La Piazza del Duomo di Pisa rappresenta in tutta la sua maestosità e perfezione architettonica il più alto esempio dello stile Romanico Pisano, una fusione armoniosa di motivi classici, paleocristiani, lombardi e orientali.
Gli edifici mantengono un’elegantissima unitarietà stilistica.
La Cattedrale, la Torre, il Battistero e il Camposanto rappresentano nel loro insieme l’allegoria della vita umana.
Al termine della visita, tempo a disposizione per il pranzo libero e per una passeggiata nel centro storico.
Piazza dei Cavalieri, centro rinascimentale della città è una delle più belle di Pisa, mentre uno degli edifici più maestosi è il Palazzo dei Cavalieri, progettato da Vasari nel 1562, sede della prestigiosa Scuola Normale Superiore, istituita nel 1810 da Napoleone.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 5 ottobre 2024CULTURA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill per la prima colazione ed arrivo a Bologna a metà mattinata.
Incontro con la guida turistica locale ed inizio della visita guidata: la statua del Nettuno, piazza Maggiore e i suoi monumenti, il palazzo comunale, la basilica di San Petronio, il palazzo dell'Archiginnasio ed il teatro Anatomico, l’abbazia di Santo Stefano, le Torri ed i portici. Bologna infatti è conosciuta come la città dei portici: 38 km di arcate che si snodano nel centro storico.
Costruzioni ideate per sopperire alla mancanza di spazio abitativo a cui si dovette far fronte per via del grande afflusso di persone, attirate dall'arte e cultura offerte dalla città.
Sul suo territorio sono passate le più grandi civiltà di tutti i tempi: Etruschi, Celti e Romani, diventando in poco tempo il centro della cultura: uno dei suoi tre soprannomi è infatti la “dotta”. Qui è presente l’università più antica del mondo occidentale, fondata nel 1088.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
5-12 ottobre 2024TOUR DI PIÙ GIORNI

ITINERARIO
Una crociera di 7 notti nel mar Mediterraneo, con incluso il trasferimento in pullman per il porto di Genova con partenze da Savigliano, Cuneo e Mondovì.
Si toccherà il porto di Civitavecchia, con possibilità di effettuare diverse escursioni su Roma, mentre il giorno seguente, a Palermo, è prevista una visita guidata del centro storico.
A seguire un interno giorno di navigazione per raggiungere l’isola di Ibiza, permetterà di godere a pieno di tutti i comfort e servizi offerti dalla nave.
Sbarcati sull’isola spagnola, visita guidata della cittadina, mentre il giorno successivo la visita guidata sarà del centro storico di Valencia.
L’ultimo porto di questo itinerario sarà quello francese di Marsiglia, con giornata libera a disposizione: si potrà scegliere se prenotare una delle escursioni organizzate o sbarcare e visitare la zona per conto proprio.
Il giorno seguente, sbarco a Genova e trasferimento in pullman per il rientro a Mondovì, Cuneo e Savigliano.

Itinerario

GENOVA, sabato 5 ottobre 2024
CIVITAVACCHIA, domenica 6 ottobre 2024  08.30/19.00
PALERMO, lunedì 7 ottobre 2024  12.00/21.00
IN NAVIGAZIONE, martedì 8 ottobre 2024
IBIZA, mercoledì 9 ottobre 2024  11.30/23.00
VALENCIA, giovedì 10 ottobre 2024  08.00/15.00
MARSIGLIA, venerdì 11 ottobre 2024  14.00/20.00
GENOVA, sabato 12 ottobre 2024

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 5 ottobre 2024CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti ed arrivo all'Inalpi Arena di Torino per assistere al concerto di Renato Zero, con il suo tour "“Autoritratto - I concerti evento".
L’amatissimo cantautore romano sarà impegnato in 14 imperdibili concerti-evento in programma a Milano, Torino, Livorno, Bologna, Mantova, Pesaro, Perugia, Eboli, Messina e Roma. La scaletta dei concerti includerà non soltanto le canzoni che hanno segnato la sua ultracinquantennale carriera musicale (tra grandi classici e perle rare), ma anche i nuovissimi brani contenuti nell’ultimo album “Autoritratto".
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 6 ottobre 2024CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti ed arrivo all'Inalpi Arena di Torino per assistere al concerto di Renato Zero, con il suo tour "“Autoritratto - I concerti evento".
L’amatissimo cantautore romano sarà impegnato in 14 imperdibili concerti-evento in programma a Milano, Torino, Livorno, Bologna, Mantova, Pesaro, Perugia, Eboli, Messina e Roma. La scaletta dei concerti includerà non soltanto le canzoni che hanno segnato la sua ultracinquantennale carriera musicale (tra grandi classici e perle rare), ma anche i nuovissimi brani contenuti nell’ultimo album “Autoritratto".
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 12 ottobre 2024CULTURA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti, sosta durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo al Santuario di Oropa in mattinata.
Incontro con la guida locale ed inizio della visita guidata: edificato a 1.200 metri di altitudine, è il più importante Santuario mariano delle Alpi, inserito in una cornice naturale di assoluta bellezza, una gemma incastonata tra il velluto dei verdi prati circostanti.
Il Santuario appare oggi come una reggia, il cui grandioso insieme di edifici viene quasi stemperato dalle montagne circostanti.
Secondo la tradizione l’origine del Santuario è da collocarsi nel IV secolo, ad opera di S. Eusebio, primo vescovo di Vercelli. Lo sviluppo del Santuario subì diverse trasformazioni nel tempo, fino a raggiungere le monumentali dimensioni odierne tramutandosi da luogo di passaggio a luogo di destinazione per i pellegrini animati da un forte spirito devozionale.
La visita guidata del complesso santuariale comprende la basilica antica con la statua della Madonna nera, i cortili, la galleria degli ex voto, il Museo dei Tesori con gli appartamenti reali (facoltativo) e breve passeggiata alle cappelle del Sacro Monte, Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 12 ottobre 2024CULTURA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo a Grasse a metà mattinata.
Da 400 anni Grasse è considerata la capitale dei profumi: qui i primi profumieri fecero fortuna alla corte di Francia iniziando a utilizzare le essenze dei fiori locali per aromatizzare i guanti delle nobildonne.
Nacque così la produzione di fragranze che mescolavano lavanda, gelsomino, mimosa, rosa centifoglia, fiori di arancio e violetta. Ancora oggi incanta con la sua aura nobiliare e aristocratica.
Ingresso e visita guidata alla storica fabbrica di Fragonard, per scoprire le tecniche di fabbricazione e la storia di queste preziose creazioni.
All’ultimo piano si possono inoltre ammirare preziosi oggetti quali cucchiai per fard egizi, pomi d’ambra medievali, ecc…
La collezione è abbellita da quadri raffiguranti donne in costume e acconciature provenzali e da mobili antichi.
A breve distanza, alle porte del centro storico di Grasse, è situato il Museo dei Costumi e dei Gioielli Provenzali.
Ingresso e visita libera al museo, il quale ospita oggi una collezione unica per qualità e diversità di abiti e gioielli tra il XVIII e il XIX secolo: gonne, canottiere, corsetti, costumi tradizionali, castellane, croci, orecchini...
Vero pioniere nel suo genere, il museo è a tutt’oggi uno dei rari siti dedicati esclusivamente agli abiti e alle acconciature tradizionali della Provenza dei tempi passati.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 12 ottobre 2024CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti ed arrivo all'Inalpi Arena di Torino per assistere al concerto di Umberto Tozzi, con il suo tour mondiale "L'ultima Notte Rosa The Final Tour".
Dopo 50 anni di una carriera costellata di successi e riconoscimenti in Italia e nel mondo, più di 80 milioni di dischi venduti e e oltre 2000 concerti, Umberto Tozzi darà il suo addio alla scena live con uno straordinario tour mondiale.
Un Cantautore e musicista carismatico e creativo che grazie alle sue hit senza tempo è diventato un’icona della musica italiana e ha attraversato e appassionato intere generazioni.
Sarà l'ultima occasione per vivere le emozioni dei live dell'artista, accompagnato da un'orchestra di 21 elementi.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 13 ottobre 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenze dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill per la prima colazione ed arrivo in mattinata a Varallo, situato a breve distanza dal Lago d'Orta.
Salita sulla funivia che porta al Sacro Monte ed inizio della visita guidata: un’esperienza che unisce paesaggio, arte e architettura. E che per alcuni può perfino assumere i contorni di un viaggio interiore.
Qui si trova il primo ed il più famoso dei nove Sacri Monti, dichiarati patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 2003 per il loro valore storico-artistico.
Il complesso monumentale fu fondato alla fine del XV secolo per consentire a tutti il pellegrinaggio in Terra Santa, attraverso una replica minuziosa dei suoi luoghi.
Dopo il Concilio di Trento, il cardinale Carlo Borromeo farà di questa “Nuova Gerusalemme” il modello del suo disegno pastorale per contrastare la diffusione del protestantesimo, arricchendola di sculture e affreschi ispirate alla narrazione sacra.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
lunedì 14 ottobre 2024EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Valle Vigezzo dai luoghi prestabiliti, con sosta in autogrill per la prima colazione. Durante il viaggio l'accompagnatore fornirà alcune informazioni utili sulla destinazione.
A metà mattinata arrivo a Domodossola e tempo libero per una breve visita della città: piazza Mercato è il fulcro del rinascimentale centro storico, dalla quale si districano strette viuzze protette dal alti palazzi d'altri tempi.
Alle ore 10.26 partenza a bordo del trenino Vigezzina-Centovalli.
Ferrovia alpina per eccellenza, è un capolavoro dell’ingegneria civile immerso nella natura, lungo un percorso formato da ponti e gallerie che attraversa paesaggi suggestivi dominati da montagne selvagge, profonde gole e cascate, in aperto contrasto con splendidi panorami su vigneti, boschi di castagni e piccoli villaggi.
In autunno, il percorso della ferrovia diventa un quadro multicolore, con i boschi che si tingono di tutte le tonalità del rosso, giallo e arancione. Uno spettacolo della natura da vivere viaggiando sui treni attraverso boschi e vallate selvagge.
Arrivati alle ore 11.12 a Santa Maria Maggiore, tempo libero a disposizione per una passeggiata nel centro cittadino.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 19 ottobre 2024MARE E LAGHI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Francia dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione ed arrivo a metà mattinata ad Aix-les-Bains, splendita cittadina adagiata sul lago Bourget..
Tempo libero a disposizione per visitare il centro città, che nel 2014 ha ottenuto il marchio “Ville d’Art et d’Histoire”.
Il patrimonio della città è costituito da elementi notevoli come l’Arco di Campanus, arco funerario romano che simboleggia il passaggio all’aldilà; l’antico Municipio, risalente al XVI secolo e costruito in puro stile gotico, con la sua porta d’ingresso ad arco ribassato; il Château de la Roche du Roi, palazzo orientale con segrete, terrazza e balconcino.
La maggior parte dei palazzi fu edificata nel XIX secolo, come il Grand Hôtel, lo Splendide e l’Excelsior. Il Casino Grand Cercle, dalla notevole architettura, testimonia la Belle Epoque.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
19-20 ottobre 2024TOUR DI PIÙ GIORNI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
GIORNO 1 (km 400)
CUNEO - LECCO - SONDRIO/TIRANO
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti con sosta in autogrill lungo il percorso per la prima colazione.
Arrivo in mattinata a Lecco e tempo libero per una passeggiata nel centro città.
Il centro storico, che si estende parallelamente alla riva del lago, offre architetture di sapore ottocentesco, ben visibile nel porticato che caratterizza piazza XX settembre e in alcuni palazzi del centro. Dalle piazze centrali si diramano vie e viuzze del centro caratterizzate dalla presenza di negozi di moda e di residenze familiari.
Alessandro Manzoni rese famosa Lecco con il suo capolavoro letterario: i Promessi Sposi.
In tarda mattinata, proseguimento per Morbegno, con sosta per il pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio, breve visita guidata del centro e possibilità di acquisto di prodotti tipici valtellinesi presso una storica Bottega, dove in un susseguirsi di volte, colonne e celle ad alveare che si snodano nella cantine, giacciono le tonde forme di Bitto d’annata, gustosi salumi Valtellinesi, pregiati Vini e Profumate Grappe.
Successivamente si prosegue in direzione Sondrio (o Tirano). Sistemazione nelle camere riservate, cena tipica con prodotti della Valtellina e pernottamento.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 20 ottobre 2024TREKKING

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill per la prima colazione ed arrivo in mattinata a Riomaggiore.
Tempo libero a disposizione per una passeggiata nel centro cittadino.
Successivamente partenza per l’escursione guidata con gli Accompagnatori Naturalistici.
La prima parte in salita, tra vigneti e macchia mediterranea permette di passare presso il Santuario di Nostra Madonna di Montenero: famosissimo in tutta la Liguria, è raggiungibile soltanto a piedi e sorge esattamente a 340 metri dal livello del mare.
Ci si trova all’interno del Parco Nazionale delle Cinque Terre, per poi passare successivamente al Parco Naturale di Portovenere.
Si raggiunge il punto più elevato del trekking a Colle Telegrafo, dove si trova anche un punto ristoro adiacente ad una pittoresca chiesetta.
Da qui il percorso si presenta più selvaggio, e in progressiva discesa si raggiunge la parte più spettacolare dell’itinerario con sentieri balcone e scorci magnifici verso Portovenere e le tre isole di Palmaria, Tino e Tinetto.
Una lunga scalinata in pietra che costeggia il Castello Doria permette di raggiungere la meta finale: Portovenere.
Tempo libero a disposizione per rilassarsi prima della partenza in pullman per il rientro alle ore 19.30 circa.
Sosta in autogrill durante il viaggio per la cena libera ed arrivo previsto in tarda serata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
lunedì 21 ottobre 2024EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Valle Vigezzo dai luoghi prestabiliti, con sosta in autogrill per la prima colazione. Durante il viaggio l'accompagnatore fornirà alcune informazioni utili sulla destinazione.
A metà mattinata arrivo a Domodossola e tempo libero per una breve visita della città: piazza Mercato è il fulcro del rinascimentale centro storico, dalla quale si districano strette viuzze protette dal alti palazzi d'altri tempi.
Alle ore 11.26 partenza a bordo del trenino Vigezzina-Centovalli.
Ferrovia alpina per eccellenza, è un capolavoro dell’ingegneria civile immerso nella natura, lungo un percorso formato da ponti e gallerie che attraversa paesaggi suggestivi dominati da montagne selvagge, profonde gole e cascate, in aperto contrasto con splendidi panorami su vigneti, boschi di castagni e piccoli villaggi.
In autunno, il percorso della ferrovia diventa un quadro multicolore, con i boschi che si tingono di tutte le tonalità del rosso, giallo e arancione. Uno spettacolo della natura da vivere viaggiando sui treni attraverso boschi e vallate selvagge.
Arrivati alle ore 12.12 a Santa Maria Maggiore, tempo libero a disposizione per una passeggiata nel centro cittadino.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
giovedì 24 ottobre 2024CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti ed arrivo al Teatro della Concordia di Venaria Reale per assistere al concerto di Angelina Mango, la giovane cantautrice, vincitrice di Sanremo 2024 con La noia.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 27 ottobre 2024CULTURA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per l’Emilia dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo a Parma in mattinata.
Incontro con la guida turistica locale ed inizio della visita guidata del centro storico della città, volta a scoprire i principali luoghi di interesse storico-artistico di Parma.
Si attraversa Piazzale della Pace, dominato dall'imponente mole del Palazzo della Pilotta, fulcro della "città ducale"; si raggiunge Piazza Duomo, dove si visita la Cattedrale, scrigno di capolavori medievali e rinascimentali, e si ammira esternamente il Battistero, riccamente decorato e arricchito da un prezioso rivestimento in marmo di Verona.
Si prosegue poi con una passeggiata lungo Strada Cavour, animata arteria commerciale, per raggiungere  Piazza Garibaldi, cuore pulsante della città, sulla quale si affacciano il Municipio e il Palazzo del Governatore.
Al termine della visita guidata, pranzo libero e pomeriggio a disposizione per una passeggiata in centro città.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
lunedì 28 ottobre 2024EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Valle Vigezzo dai luoghi prestabiliti, con sosta in autogrill per la prima colazione. Durante il viaggio l'accompagnatore fornirà alcune informazioni utili sulla destinazione.
A metà mattinata arrivo a Domodossola e tempo libero per una breve visita della città: piazza Mercato è il fulcro del rinascimentale centro storico, dalla quale si districano strette viuzze protette dal alti palazzi d'altri tempi.
Alle ore 11.26 partenza a bordo del trenino Vigezzina-Centovalli.
Ferrovia alpina per eccellenza, è un capolavoro dell’ingegneria civile immerso nella natura, lungo un percorso formato da ponti e gallerie che attraversa paesaggi suggestivi dominati da montagne selvagge, profonde gole e cascate, in aperto contrasto con splendidi panorami su vigneti, boschi di castagni e piccoli villaggi.
In autunno, il percorso della ferrovia diventa un quadro multicolore, con i boschi che si tingono di tutte le tonalità del rosso, giallo e arancione. Uno spettacolo della natura da vivere viaggiando sui treni attraverso boschi e vallate selvagge.
Arrivati alle ore 12.12 a Santa Maria Maggiore, tempo libero a disposizione per una passeggiata nel centro cittadino.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 2 novembre 2024EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti, ed arrivo a Lucca per assistere al Lucca Comics & Games.
La manifestazione prende forma all’interno di tutto il territorio cittadino: l’acquisto del biglietto (presso i rivenditori autorizzati) è necessario per avere accesso a tutte le aree della manifestazione.
È considerata la più importante rassegna italiana del settore, prima d'Europa e seconda al mondo, dopo il Comiket di Tokyo.
Una fiera internazionale dedicata al fumetto, all'animazione, ai giochi (di ruolo, da tavolo, di carte), ai videogiochi e all'immaginario fantasy e fantascientifico.
Vi partecipano tutti i più importanti operatori del settore e un numero sempre crescente di negozi specializzati, fumetterie e associazioni ludico-culturali.
Si svolgono svariati eventi tra cui, concerti, proiezioni, incontri con gli autori, presentazioni, tornei di gioco di ruolo dal vivo e di cosplayer e spettacoli dedicati al settore fumettistico e d'animazione in generale.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 3 novembre 2024CULTURA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti ed arrivo a Torino in mattinata.
Incontro con la guida turistica ed inizio della visita guidata del centro storico della città, volta a scoprire i principali luoghi di interesse storico-artistico, ma soprattutto per conoscere meglio come a Torino sia nato, duecento anni fa, il museo più antico al mondo dedicato interamente alla cultura egizia, ripercorrendo le tappe fondamentali della sua formazione.
Pranzo libero, con sosta consigliata in una dei meravigliosi caffè storici di Torino.
Nel pomeriggio, ingresso e visita guidata al Museo Egizio, considerato, per valore e quantità dei reperti, il più importante al mondo dopo quello del Cairo.
Al suo interno si possono trovare gruppi statuari, mummie, papiri, arredi funerari e di uso comune e tutto ciò che riguarda l'antico Egitto, compresi animali imbalsamati.
Nel 2013 il museo è stato inserito dal quotidiano britannico The Times nella classifica dei 50 migliori musei del mondo.
Nel museo sono presenti più di 40.000 pezzi che coprono il periodo dal paleolitico all'epoca copta.
Sono esposte ben ventiquattro mummie, settecento papiri completi ed oltre diciassettemila frammenti.
Inoltre il museo è fornito di un'importante biblioteca, spazi di restauro e studio di mummie e papiri e dal giugno 2015 partecipa a una spedizione archeologica internazionale in Egitto.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
lunedì 4 novembre 2024EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Valle Vigezzo dai luoghi prestabiliti, con sosta in autogrill per la prima colazione. Durante il viaggio l'accompagnatore fornirà alcune informazioni utili sulla destinazione.
A metà mattinata arrivo a Domodossola e tempo libero per una breve visita della città: piazza Mercato è il fulcro del rinascimentale centro storico, dalla quale si districano strette viuzze protette dal alti palazzi d'altri tempi.
Alle ore 10.26 partenza a bordo del trenino Vigezzina-Centovalli.
Ferrovia alpina per eccellenza, è un capolavoro dell’ingegneria civile immerso nella natura, lungo un percorso formato da ponti e gallerie che attraversa paesaggi suggestivi dominati da montagne selvagge, profonde gole e cascate, in aperto contrasto con splendidi panorami su vigneti, boschi di castagni e piccoli villaggi.
In autunno, il percorso della ferrovia diventa un quadro multicolore, con i boschi che si tingono di tutte le tonalità del rosso, giallo e arancione. Uno spettacolo della natura da vivere viaggiando sui treni attraverso boschi e vallate selvagge.
Arrivati alle ore 11.12 a Santa Maria Maggiore, tempo libero a disposizione per una passeggiata nel centro cittadino.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 9 novembre 2024CULTURA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Toscana dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo a Firenze in mattinata.
Incontro con la guida turistica locale ed inizio della visita guidata.
Patrimonio dell'umanità UNESCO dal 1982, è considerata luogo d'origine del Rinascimento. È universalmente riconosciuta come una delle culle dell'arte e dell'architettura, nonché rinomata come una delle più belle città del mondo, grazie ai suoi numerosi monumenti e musei tra cui il Duomo, Santa Croce, Santa Maria Novella, gli Uffizi, Ponte Vecchio, Piazza della Signoria, Palazzo Vecchio e Palazzo Pitti.
Di inestimabile valore i lasciti artistici, letterari e scientifici di geni del passato come Leonardo da Vinci, Lorenzo de’ Medici, Petrarca, Giotto, Boccaccio, Brunelleschi, Michelangelo, Cimabue, Botticelli, Machiavelli, Galileo Galilei e Dante Alighieri, che fanno del centro storico di Firenze uno dei luoghi con la più alta concentrazione di opere d'arte al mondo.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 10 novembre 2024EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Lombardia dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo a Cremona in mattinata. Tempo libero a disposizione per assistere alla Festa del Torrone, 'golosa kermesse' dedicata al più tipico dei dolci natalizi. Un'occasione per conoscere così le bellezze artistiche della città, le tradizioni, la storia e naturalmente, le produzioni del torrone di Cremona, che da sempre ne vanta i natali, rifacendosi alla leggenda delle nozze tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti, nel 1441, quando i pasticceri locali crearono questo dolce.
Possibilità di degustare i prodotti tipici della regione, passeggiare attraverso le numerosissime bancarelle e sale espositive, ammirare le opere artistiche dei mastri pasticceri e seguire il processo artigianale nella preparazione dei dolci. Pranzo libero.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 16 novembre 2024CULTURA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Lombardia dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo in mattinata a Bergamo, nominata nel 2023 insieme a Brescia, Capitale italiana della Cultura.
Incontro con la guida turistica per l'inizio della visita guidata del centro storico. Si attraversano le stradine medievali che hanno mantenuto intatto il loro fascino e le numerose piazze sorte nell’arco dei secoli dove si svolgeva la vita pubblica della città. La via che raccorda tutto questo è l’antico decumano, oggi soprannominato Corsarola (via Colleoni e via Gombito) ricca di negozi, bar, caffè e ristoranti.
Il cuore della visita è piazza Vecchia, salotto della città, capolavoro rinascimentale. Qui si affacciano gli antichi palazzi del potere cittadino ed il celebre Campanone.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
16-17 novembre 2024TOUR DI PIÙ GIORNI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
GIORNO 1 (km 400)
CUNEO - LECCO - SONDRIO/TIRANO
Partenza al mattino dai luoghi prestabiliti con sosta in autogrill lungo il percorso per la prima colazione.
Arrivo in mattinata a Lecco e tempo libero per una passeggiata nel centro città.
Il centro storico, che si estende parallelamente alla riva del lago, offre architetture di sapore ottocentesco, ben visibile nel porticato che caratterizza piazza XX settembre e in alcuni palazzi del centro. Dalle piazze centrali si diramano vie e viuzze del centro caratterizzate dalla presenza di negozi di moda e di residenze familiari.
Alessandro Manzoni rese famosa Lecco con il suo capolavoro letterario: i Promessi Sposi.
In tarda mattinata, proseguimento per Morbegno, con sosta per il pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio, breve visita guidata del centro e possibilità di acquisto di prodotti tipici valtellinesi presso una storica Bottega, dove in un susseguirsi di volte, colonne e celle ad alveare che si snodano nella cantine, giacciono le tonde forme di Bitto d’annata, gustosi salumi Valtellinesi, pregiati Vini e Profumate Grappe.
Successivamente si prosegue in direzione Sondrio (o Tirano). Sistemazione nelle camere riservate, cena tipica con prodotti della Valtellina e pernottamento.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 17 novembre 2024CULTURA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti in mattinata ed arrivo verso le ore 9.30 sulla cima del monte Pirchiriano, a circa 40 km da Torino, dove sorge la Sacra di San Michele.
Luogo che ha ispirato lo scrittore Umberto Eco per il best-seller Il nome della Rosa, è un’antichissima abbazia costruita tra il 983 e il 987. Dall’alto dei suoi torrioni si possono ammirare il capoluogo piemontese ed un panorama mozzafiato della Val di Susa.
All’interno della Chiesa principale della Sacra, risalente al XII secolo, sono sepolti membri della famiglia reale di Casa Savoia.
Dedicata al culto dell’Arcangelo Michele, difensore del popolo cristiano, l’abbazia si inserisce all’interno di una via di pellegrinaggio lunga oltre 2000 km che collega Mont Saint-Michel, in Francia, a Monte Sant’Angelo in Puglia.
Una visita guidata permetterà di conoscere al meglio alcuni dei suoi elementi più suggestivi: la statua di San Michele Arcangelo creata dallo scultore Paul dë Doss-Moroder, lo Scalone dei Morti con il Portale dello Zodiaco, le Rovine Monastero Nuovo e la leggendaria Torre della Bell’Alda.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 30 novembre 2024CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti ed arrivo all'Inalpi Arena di Torino per assistere al concerto di Laura Pausini.
Dopo aver registrato il tutto esaurito nelle più importanti arene d’Europa e il sold out in Cile al debutto di una leg americana che si preannuncia altrettanto trionfale, Laura Pausini ha deciso di ritornare a Torino dopo soli undici mesi di distanza.
“Non mi fermo perché salire sul palco e dare tutta me stessa al pubblico è ciò che sono da più di 30 anni."
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 1 dicembre 2024MERCATINI DI NATALE

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Francia dai luoghi prestabiliti, con sosta in autogrill per la prima colazione.
Durante il viaggio l'accompagnatore fornirà alcune informazioni utili sulla città.
Arrivo ad Annecy verso le ore 10.30 e tempo libero a disposizione per visitare i mercatini di Natale ed il centro storico.
Troverete l'artigianato locale nei mercatini situati di fronte all'Hôtel de Ville, ed i prodotti del territorio dal "Village des Alpes", situato davanti al centro commerciale Courier.
Consigliata una visita al suo Castello (ingresso a pagamento): risalente al XIII secolo, era un'antica residenza dei conti di Ginevra e dei duchi di Genevois-Nemours.
Dopo essere stato restaurato, oggi ospita il Museo di Arte Regionale e Contemporanea.
In una delle torri del castello è possibile visitare l'Osservatorio Regionale dei Laghi Alpini. Da qui si gode inoltre di una vista panoramica sui tetti della città e sul lago.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
martedì 3 dicembre 2024CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti ed arrivo all'Inalpi Arena di Torino per assistere al concerto di Tananai.
Dopo qualche mese di stop, in seguito a una stagione 2022-2023 di successi, Tananai torna a far suonare la propria musica annunciando il nuovo tour “Tananai Live 2024” nei palasport di tutta Italia.
Tananai è quindi pronto a tornare per un 2024 all’insegna di nuova musica.
Il 2023 lo ha visto protagonista, apprezzato da pubblico e critica con oltre 40mila biglietti venduti per il suo primo tour nei palasport completamente sold out nel 2023 e un’estate live da tutto esaurito nei principali festival di tutta Italia, in top10 nella classifica Fimi degli album più venduti dello scorso anno con “Rave, Eclissi” (doppio disco di platino) e #5 nella classifica dei singoli più acquistati con “Tango” (quadruplo disco di platino). Consolidata la sua figura di cantautore sincero e versatile, Tananai apre ora una nuova fase della sua carriera artistica.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
venerdì 6 dicembre 2024CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti ed arrivo all'Inalpi Area di Torino per assistere al concerto di Irama. Sarà l’occasione per ascoltare dal vivo le hit dell’artista e anche “Tu no”, ballad con cui è stato in gara alla 74ª edizione del Festival di Sanremo.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
12-15 dicembre 2024TOUR DI PIÙ GIORNI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
GIORNO 1
CUNEO - MULHOUSE - RINGSHEIM (km 670)
Partenza dai luoghi prestabiliti, soste lungo il percorso per la prima colazione ed il pranzo libero.
Arrivo a Mulhouse nel primo pomeriggio e tempo libero a disposizione per una passeggiata nel mercatino della città.
La capitale del tessile in Alsazia, si adorna con un tessuto eccezionale, drappeggiato sulle facciate degli edifici con uno spettacolo di luci e colori. Questa tradizione si rinnova ogni anno ed è il fiore all’occhiello del Natale alsaziano: ogni edizione vede la scelta di un tessuto differente, ispirato alla storia tessile della città. La piazza principale si tinge di colori e fantasie. Gli chalet di legno si snodano in Place de la Réunion e ai piedi della chiesa di Saint-Etienne, dove svetta anche un’immensa ruota panoramica.
A metà pomeriggio, proseguimento per Ringsheim e sistemazione presso l'hotel La Toscana. Cena e pernottamento.

GIORNO 2
COLMAR - KAYSERSBERG - RIQUEWIHR (km 135)
Prima colazione in hotel e trasferimento di circa 50km per raggiungere Colmar, soprannominata la ‘Petite Venice’. Alle ore 9.30 incontro con la guida locale e visita guidata di una delle città più incantevoli d’Europa, grazie al suo aspetto tipicamente medievale rimasto intatto, caratterizzato da un susseguirsi di casette colorate a graticcio in pietra o in legno, stradine acciottolate, chiesette gotiche e piccoli ponti che oltrepassano i corsi d’acqua che attraversano il centro storico.
Durante la visita si potranno ammirare i famosi mercatini di Natale allestiti nel centro città. Pranzo libero (per chi volesse possibilità di pranzare in risotrante).
Nel pomeriggio partenza verso la regione dei vini alsaziani e visita libera delle due cittadine più rappresentative: Kaysersberg e Riquewihr. I due borghi sono noti per le splendide case a graticcio presenti nei centri storici conservati in modo esemplare. Caratteristici sono i mercatini di Natale dove si potranno acquistare oggetti in legno, ceramiche e palline di natale decorate a mano. Rientro in hotel a Ringsheim per la cena e pernottamento.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 15 dicembre 2024CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti ed arrivo all'Inalpi Arena di Torino per assistere al concerto di Alessandra Amoroso, per il suo “FINO A QUI in tour”.
La cantante, che quest’anno celebra 15 anni di straordinaria carriera, è salita l’ultima volta sul palco del Teatro Ariston nel 2021, come super ospite, quando, insieme a Matilde Gioli, ha interpretato un toccante monologo per sostenere i lavoratori dello spettacolo fortemente colpiti dalla pandemia.
Negli anni precedenti ha partecipato al Festival sempre in qualità di ospite: la prima volta nel 2010 invitata da Valerio Scanu nella serata dei duetti e poi nel 2012, sempre nella serata duetti, insieme a Emma. Nel 2019 è super ospite del Festival e duetta con Claudio Baglioni, Direttore Artistico di quell’edizione, mentre nel 2020 torna sul palco insieme alle colleghe Fiorella Mannoia, Laura Pausini, Gianna Nannini, Emma, Giorgia ed Elisa per annunciare l’evento “Una. Nessuna. Centomila” contro la violenza di genere.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
lunedì 16 dicembre 2024CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti ed arrivo all'Inalpi Arena di Torino per assistere al concerto di Gianna Nannini, per il suo “Sei Nell’Anima European Leg Tour 2024”, portando i suoi grandi successi e la sua travolgente energia.
A distanza di cinque anni dall’ultimo album, Gianna Nannini è tornata con il nuovo singolo “Silenzio”.
“Sei nell’anima” sarà il filo conduttore di questa nuova avventura dell’artista che include un nuovo album, un film e un tour internazionale.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 28 dicembre 2024CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio ed arrivo all'Unipol Forum di Milano per assistere al concerto di Max Pezzali.
Da Sei Fantastica, ad Hanno Ucciso L’uomo Ragno fino ad arrivare a La dura legge del gol, Sei un mito e La regina delle celebrità, l’Unipol Forum si riempirà di quei colori, gioia e allegria che solo i concerti di Max Pezzali sono in grado di offrire, in uno nuovo show completamente rinnovato.
Fenomeno senza tempo della cultura pop italiana, i cui testi e parole sono diventati memoria collettiva e colonna sonora della vita di almeno tre generazioni, Max Pezzali è uno degli artisti di maggior successo per i concerti dal vivo.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 29 dicembre 2024CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio ed arrivo all'Unipol Forum di Milano per assistere al concerto di Max Pezzali.
Da Sei Fantastica, ad Hanno Ucciso L’uomo Ragno fino ad arrivare a La dura legge del gol, Sei un mito e La regina delle celebrità, l’Unipol Forum si riempirà di quei colori, gioia e allegria che solo i concerti di Max Pezzali sono in grado di offrire, in uno nuovo show completamente rinnovato.
Fenomeno senza tempo della cultura pop italiana, i cui testi e parole sono diventati memoria collettiva e colonna sonora della vita di almeno tre generazioni, Max Pezzali è uno degli artisti di maggior successo per i concerti dal vivo.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
lunedì 30 dicembre 2024CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio ed arrivo all'Unipol Forum di Milano per assistere al concerto di Max Pezzali.
Da Sei Fantastica, ad Hanno Ucciso L’uomo Ragno fino ad arrivare a La dura legge del gol, Sei un mito e La regina delle celebrità, l’Unipol Forum si riempirà di quei colori, gioia e allegria che solo i concerti di Max Pezzali sono in grado di offrire, in uno nuovo show completamente rinnovato.
Fenomeno senza tempo della cultura pop italiana, i cui testi e parole sono diventati memoria collettiva e colonna sonora della vita di almeno tre generazioni, Max Pezzali è uno degli artisti di maggior successo per i concerti dal vivo.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
venerdì 3 gennaio 2025CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio ed arrivo all'Unipol Forum di Milano per assistere al concerto di Max Pezzali.
Da Sei Fantastica, ad Hanno Ucciso L’uomo Ragno fino ad arrivare a La dura legge del gol, Sei un mito e La regina delle celebrità, l’Unipol Forum si riempirà di quei colori, gioia e allegria che solo i concerti di Max Pezzali sono in grado di offrire, in uno nuovo show completamente rinnovato.
Fenomeno senza tempo della cultura pop italiana, i cui testi e parole sono diventati memoria collettiva e colonna sonora della vita di almeno tre generazioni, Max Pezzali è uno degli artisti di maggior successo per i concerti dal vivo.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 4 gennaio 2025CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio ed arrivo all'Unipol Forum di Milano per assistere al concerto di Max Pezzali.
Da Sei Fantastica, ad Hanno Ucciso L’uomo Ragno fino ad arrivare a La dura legge del gol, Sei un mito e La regina delle celebrità, l’Unipol Forum si riempirà di quei colori, gioia e allegria che solo i concerti di Max Pezzali sono in grado di offrire, in uno nuovo show completamente rinnovato.
Fenomeno senza tempo della cultura pop italiana, i cui testi e parole sono diventati memoria collettiva e colonna sonora della vita di almeno tre generazioni, Max Pezzali è uno degli artisti di maggior successo per i concerti dal vivo.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 5 gennaio 2025CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio ed arrivo all'Unipol Forum di Milano per assistere al concerto di Max Pezzali.
Da Sei Fantastica, ad Hanno Ucciso L’uomo Ragno fino ad arrivare a La dura legge del gol, Sei un mito e La regina delle celebrità, l’Unipol Forum si riempirà di quei colori, gioia e allegria che solo i concerti di Max Pezzali sono in grado di offrire, in uno nuovo show completamente rinnovato.
Fenomeno senza tempo della cultura pop italiana, i cui testi e parole sono diventati memoria collettiva e colonna sonora della vita di almeno tre generazioni, Max Pezzali è uno degli artisti di maggior successo per i concerti dal vivo.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
gennaio 2025EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Francia dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill per la prima colazione ed  arrivo in mattinata a Valloire.
Villaggio montano dall'antico fascino, è situato a 1.400 metri di altitudine, nel dipartimento della Savoia, nella regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi.
Non lontano da qui si trova il Col du Galibier, leggendaria tappa del Tour de France fin dal 1911.
Il paese conta appena 1.200 abitanti, ma da metà gennaio, fino a che il sole ed il caldo non sciolgono le sculture, ha una vetrina artistica internazionale, creando un percorso davvero magico.
Ogni anno è infatti la location del Concorso Internazionale per le sculture su neve e ghiaccio. Vari artisti convergono qui per realizzare sculture, a tema libero, su blocchi di cubi enormi di ghiaccio mentre altri le realizzano su blocchi di neve la settimana successiva.
Giurie specializzate premiano gli artisti più meritevoli.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
mercoledì 15 gennaio 2025CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti ed arrivo all'Inalpi Arena di Torino per assistere al concerto di Lazza.
Dopo il successo dell’Ouver-Tour che lo scorso anno ha macinato sold out in tutta Italia, Lazza è pronto a scatenare nuovamente la sua energia live.
Artista del roster Me Next, con il suo ultimo lavoro in studio “SIRIO”, Lazza ha ottenuto in soli due anni un successo sconfinato: oltre 1 miliardo di stream complessivi, il record assoluto di 21 settimane al primo posto nella classifica FIMI, ben 9 Dischi di Platino e tutte le tracce certificate per quello che è a tutti gli effetti un album cult in Italia e non solo.
Forte di questo incredibile successo, Lazza è pronto a tornare a calcare, dal prossimo  gennaio, i palchi dei più importanti palazzetti italiani
Immergetevi nell’atmosfera unica e travolgente che solo Lazza sa creare: una serata di pura locura.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 18 gennaio 2025CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti ed arrivo all'Inalpi Arena di Torino per assistere al concerto de Il Volo.
Il nuovo tour di Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble toccherà, oltre a Torino, le città di Milano, Bologna, e Roma.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
gennaio 2025EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Francia dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill per la prima colazione ed  arrivo in mattinata a Valloire.
Villaggio montano dall'antico fascino, è situato a 1.400 metri di altitudine, nel dipartimento della Savoia, nella regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi.
Non lontano da qui si trova il Col du Galibier, leggendaria tappa del Tour de France fin dal 1911.
Il paese conta appena 1.200 abitanti, ma da metà gennaio, fino a che il sole ed il caldo non sciolgono le sculture, ha una vetrina artistica internazionale, creando un percorso davvero magico.
Ogni anno è infatti la location del Concorso Internazionale per le sculture su neve e ghiaccio. Vari artisti convergono qui per realizzare sculture, a tema libero, su blocchi di cubi enormi di neve mentre altri le realizzano su blocchi di ghiaccio la settimana precedente.
Giurie specializzate premiano gli artisti più meritevoli.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 1 marzo 2025EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenze dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio ed arrivo a metà mattinata a Tourrettes-sur-Loup.
Incantevole borgo medievale francesce, situato poco distante da Nizza, dove ogni primo fine settimana di marzo, il Festival della Viola annuncia la fine della stagione per i produttori.
È stato creato nel 1952 da Victor Linton, artista di origine scozzese con sede a Tourrettes-sur-Loup, con l'obiettivo di onorare gli orticoltori della città e il loro know-how.
Nel corso degli anni e grazie alla sua sfilata di fiori, la Fête des Violettes è diventata una vera e propria istituzione.
Le biciclette e le squadre improvvisate utilizzate durante le prime edizioni hanno lasciato il posto a imponenti carri interamente ricoperti di fiori.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
giovedì 20 marzo 2025EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo a metà mattinata a Cannobio, una delle più belle località del Lago Maggiore.
Tempo a disposizione per una passeggiata nel centro cittadino: si entrerà così in un mondo senza tempo, fatto di antiche abitazioni e di gradinate e passaggi a gradoni che portano al lungolago. Queste vie così strette e chiuse da alti edifici sono state concepite per difendersi contro le incursioni nemiche provenienti dal fronte lacustre.
Il lungolago di Cannobio è una delle più belle passeggiate della zona. Iniziando dall’estremità meridionale, si prosegue addentrandosi nell’in-senatura delle vecchie case dei pescatori, fino a raggiungere Piazza Vittorio Emanuele III, il principale centro di ritrovo del paese. Gli altri edifici policromi che decorano il lungolago, risalenti al Settecento e all’Ottocento, danno accesso a pittoreschi porticati animati da graziosi negozietti e locali pubblici.
Nel primo pomeriggio, verso le ore 14.00, partenza in pullman per Locarno, in Svizzera, dove si svolge la 25a edizione della rinomata rassegna ticinese dedicata alle Camelie.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
domenica 23 marzo 2025EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza dai luoghi prestabiliti, sosta in autogrill durante il viaggio per la prima colazione, ed arrivo a metà mattinata a Cannobio, una delle più belle località del Lago Maggiore.
Tempo a disposizione per una passeggiata nel centro cittadino: si entrerà così in un mondo senza tempo, fatto di antiche abitazioni e di gradinate e passaggi a gradoni che portano al lungolago. Queste vie così strette e chiuse da alti edifici sono state concepite per difendersi contro le incursioni nemiche provenienti dal fronte lacustre.
Il lungolago di Cannobio è una delle più belle passeggiate della zona. Iniziando dall’estremità meridionale, si prosegue addentrandosi nell’in-senatura delle vecchie case dei pescatori, fino a raggiungere Piazza Vittorio Emanuele III, il principale centro di ritrovo del paese. Gli altri edifici policromi che decorano il lungolago, risalenti al Settecento e all’Ottocento, danno accesso a pittoreschi porticati animati da graziosi negozietti e locali pubblici.
Nel primo pomeriggio, verso le ore 14.00, partenza in pullman per Locarno, in Svizzera, dove si svolge la 25a edizione della rinomata rassegna ticinese dedicata alle Camelie.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
mercoledì 9 aprile 2025CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti ed arrivo all'Inalpi Arena di Torino per assistere al concerto di Jovanotti.
Lorenzo Cherubini ritorna live con una serie di nuovi appuntamenti evento che lo vedranno impegnato in diverse città italiane, incontrando i fan dal vivo dopo la pausa dovuta all’incidente in bici di qualche tempo fa.
Il tour nei palasport sarà un nuovo incredibile viaggio nei grandi successi, dai più distanti nel tempo ai più recenti, attraverso gli oltre 30 anni di musica e canzoni del cantautore romano classe 1966.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
giovedì 10 aprile 2025CONCERTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza nel pomeriggio dai luoghi prestabiliti ed arrivo all'Inalpi Arena di Torino per assistere al concerto di Jovanotti.
Lorenzo Cherubini ritorna live con una serie di nuovi appuntamenti evento che lo vedranno impegnato in diverse città italiane, incontrando i fan dal vivo dopo la pausa dovuta all’incidente in bici di qualche tempo fa.
Il tour nei palasport sarà un nuovo incredibile viaggio nei grandi successi, dai più distanti nel tempo ai più recenti, attraverso gli oltre 30 anni di musica e canzoni del cantautore romano classe 1966.
Terminato il concerto, partenza per il rientro con arrivo previsto in nottata.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
giovedì 24 aprile 2025EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Liguria dai luoghi prestabiliti, ed arrivo a metà mattinata a Genova, nel nuovo Waterfront di Levante.
Ingresso alla fiera e tempo libero a disposizione.
Quasi sessant’anni, la prima Euroflora è del 1966, e non sentirli. Questa è la 13a edizione della Mostra internazionale di piante e fiori, unico appuntamento italiano tra le floralies europee riconosciute da AIPH, l'International Association of Horticultural Producers.
Il Waterfront di Levante a Genova, progettato dall’architetto Renzo Piano, è uno degli esempi più interessanti di rigenerazione urbana in Italia.
All’interno delle nuove aree, realizzate secondo criteri di edilizia ecosostenibile con certificazioni Leed Gold e NZEB (Nearly Zero Emission Building) e la presenza di ampie aree verdi, verrà realizzato un parco urbano fronte mare di 30.000 mq che sarà utilizzato per la prima volta in occasione di Euroflora.
Questa nuova location offre a Euroflora la possibilità di svilupparsi su una molteplicità di spazi e contesti fronte mare in grado di ospitare ogni tipologia di produzione dalle piante da vivaio alle piante fiorite, dai fiori recisi alle composizioni floreali, dalle collezioni di bonsai alle realizzazioni originali di molteplici progettisti, avanguardie dei giardini di domani per soluzioni tecniche improntate al risparmio idrico e alla scelta di piante consone agli ambienti in cui i giardini sono inseriti, senza dimenticare la spettacolarità che alberi e arbusti possono regalare.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
venerdì 25 aprile 2025EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Liguria dai luoghi prestabiliti, ed arrivo a metà mattinata a Genova, nel nuovo Waterfront di Levante.
Ingresso alla fiera e tempo libero a disposizione.
Quasi sessant’anni, la prima Euroflora è del 1966, e non sentirli. Questa è la 13a edizione della Mostra internazionale di piante e fiori, unico appuntamento italiano tra le floralies europee riconosciute da AIPH, l'International Association of Horticultural Producers.
Il Waterfront di Levante a Genova, progettato dall’architetto Renzo Piano, è uno degli esempi più interessanti di rigenerazione urbana in Italia.
All’interno delle nuove aree, realizzate secondo criteri di edilizia ecosostenibile con certificazioni Leed Gold e NZEB (Nearly Zero Emission Building) e la presenza di ampie aree verdi, verrà realizzato un parco urbano fronte mare di 30.000 mq che sarà utilizzato per la prima volta in occasione di Euroflora.
Questa nuova location offre a Euroflora la possibilità di svilupparsi su una molteplicità di spazi e contesti fronte mare in grado di ospitare ogni tipologia di produzione dalle piante da vivaio alle piante fiorite, dai fiori recisi alle composizioni floreali, dalle collezioni di bonsai alle realizzazioni originali di molteplici progettisti, avanguardie dei giardini di domani per soluzioni tecniche improntate al risparmio idrico e alla scelta di piante consone agli ambienti in cui i giardini sono inseriti, senza dimenticare la spettacolarità che alberi e arbusti possono regalare.

Partenze disponibili
mostra/nascondi
sabato 26 aprile 2025EVENTI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
Partenza per la Liguria dai luoghi prestabiliti, ed arrivo a metà mattinata a Genova, nel nuovo Waterfront di Levante.
Ingresso alla fiera e tempo libero a disposizione.
Quasi sessant’anni, la prima Euroflora è del 1966, e non sentirli. Questa è la 13a edizione della Mostra internazionale di piante e fiori, unico appuntamento italiano tra le floralies europee riconosciute da AIPH, l'International Association of Horticultural Producers.
Il Waterfront di Levante a Genova, progettato dall’architetto Renzo Piano, è uno degli esempi più interessanti di rigenerazione urbana in Italia.
All’interno delle nuove aree, realizzate secondo criteri di edilizia ecosostenibile con certificazioni Leed Gold e NZEB (Nearly Zero Emission Building) e la presenza di ampie aree verdi, verrà realizzato un parco urbano fronte mare di 30.000 mq che sarà utilizzato per la prima volta in occasione di Euroflora.
Questa nuova location offre a Euroflora la possibilità di svilupparsi su una molteplicità di spazi e contesti fronte mare in grado di ospitare ogni tipologia di produzione dalle piante da vivaio alle piante fiorite, dai fiori recisi alle composizioni floreali, dalle collezioni di bonsai alle realizzazioni originali di molteplici progettisti, avanguardie dei giardini di domani per soluzioni tecniche improntate al risparmio idrico e alla scelta di piante consone agli ambienti in cui i giardini sono inseriti, senza dimenticare la spettacolarità che alberi e arbusti possono regalare.